È un piccolo e tranquillo paese che appare improvvisamente fra le boscosissime propaggini del Monte Falterona, posto sulle rive del torrente Rincine, che poco lontano alimenta un bacino artificiale. È centro antichissimo: la presenza di un insediamento etrusco è testimoniata da numerosi ritrovamenti, fra cui l’importante “stele di Londa”. Nei dintorni, punteggiati di minuscole frazioni, meritano sicuramente una visita le belle pievi di S. Elena a Rincine e di S. Leolino, entrambe in forme romaniche e risalenti all’XI secolo.

Sito del Comune: http://www.comune.londa.fi.it/