Immagine: 

Sono sempre più numerose le persone hanno scoperto il piacere di pedalare e scoprire le bellezze naturali che ci circondano, grazie alla mountain bike e alla recente diffusione delle e-bike, biciclette con pedalata assistita, che permettono a un pubblico più vasto di effettuare escursioni in bici.
In questo panorama, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi rappresenta indubbiamente un ambiente d'élite per chi si vuole cimentare in meravigliose ed indimenticabili pedalate in un contesto naturale unico nel suo genere.
Il territorio dell’area protetta offre vari percorsi adatti a tutte le tipologie di bikers: che voi siate un agonista o un amatore, giovane o meno giovane, una famiglia con bambini, semplici curiosi delle due ruote, potrete trovare nel Parco Nazionale percorsi per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Dagli emozionanti sentieri di crinale dove si può ammirare un panorama mozzafiato che spazia tra Romagna e Toscana, fino a vedere i due mari e, nelle giornate più terse, persino le Alpi, ai sentieri in mezzo al fresco di secolari faggete e abetine dove potrete godere di una delle foreste più antiche d'Europa.
Centinaia di chilometri di sentieri e piste forestali, tra cui quella della Lama definita “la più bella d'Italia”, vi permetteranno di vivere un'esperienza unica.


Il Parco da qualche anno ha pubblicato il volume “In bici nel Parco”, che illustra ben 20 percorsi pensati apposta per gli escursionisti in mountain bike. Nella guida, oltre alla mappa dei percorsi, sono indicate tutte le caratteristiche degli itinerari quali lunghezza, dislivello, difficoltà, tempo necessario e periodo consigliato, nonché eventuali strutture di appoggio, cose da vedere e molto altro.
Che siate ciclisti esperti o turisti che vogliono godere delle meraviglie della natura in bicicletta, vi consigliamo di vivere una magnifica esperienza nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, un vero e proprio paradiso per l'escursionismo in mountain bike.